Chi Siamo   -   Contatto  Español  EnglishPortuguesAleman
load more hold SHIFT key to load all load all

FARC presenta candidati per elezioni del 2018

1
0
1
s2smodern
powered by social2s

Con il riconoscimento da parte del Consiglio Nazionale Elettorale della persona giuridica del partito Forza Alternativa Rivoluzionaria del Popolo, FARC, si è consumato un atto di straordinaria importanza per il processo di pace: abilitare le condizioni formali per la partecipazione politica di chi è stato in armi.

A partire da oggi, entriamo nel pieno della competizione politica del 2018 con candidati propri per la Presidenza e il Congresso della Repubblica. La gente e tutti coloro che sognano una patria nuova, avranno la loro rappresentanza e conteranno con una alternativa politica per la presidenza.

Diamo il passo alla lotta politica legale in un contesto in cui una grande maggioranza aspetta di voltare definitivamente la pagina della guerra attraverso l’implementazione degli accordi dell’Avana e la realizzazione di un accordo di pace con l’ELN.

La gente si aspetta la fine della corruzione che impoverisce il paese; e pretende il riorientamento del modello economico in una direzione che consenta il recupero della capacità produttiva, la dignità del lavoro e l’attenzione alle necessità più urgenti della popolazione in materia di istruzione, salute, casa, sicurezza sociale, cultura e infrastruttura, lo sradicamento definitiva della fame e della povertà nel nostro paese.

Ascoltiamo la voce di chi vive nei territori della Colombia profonda, ascoltiamo i nostri contadini, popoli etnici e comunità rurali in generale, che oggi stanno manifestando a ragione in ogni angolo del paese per le giuste cause del benestare e buon vivere. Che loro, assieme agli uomini e alle donne umili dei centri urbani ottengano il riconoscimento e la considerazione dei loro problemi.

Tutti questi propositi avranno maggiori possibilità se si riusciranno a tradurre e materializzare nel più ampio sforzo di unità per una gran convergenza nazionale per un governo di transizione con una rappresentanza maggioritaria nel Congresso.

Per questo offriamo fin da ora la nostra disponibilità al dialogo politico. Siamo convinti che i tempi siano maturi per trasformare in realtà le speranze della gente umile.

In questo momento difficile dell’implementazione degli accordi, ci aspettiamo che il Congresso della Repubblica abbia la statura storica per disegnare i requisiti minimi che rispondano alle procedure normative fedeli allo spirito degli accordi per portare avanti la riforma politica, la definizione del piano quadro dell’implementazione e la riforma rurale integrale che è minacciata da un progetto di legge di terre governativo che altera quanto convenuto all’Avana.

Esigiamo che il Congresso e le istituzioni dello Stato si attengano rigidamente a quanto sentenziato dalla Corte Costituzionale e a non cambiare più, né una virgola, l’Accordo Finale di Pace. A questo fine non deve essere lasciato nessuno spazio al prosperare della perfidia e il tradimento di quanto accordato.

Annunciamo che il nostro candidato alla Presidenza della Repubblica sarà Rodrigo Londoño Echeverry, Timochenko, che sarà affiancato da Imelda Daza Cote, candidata alla Vicepresidenza.

Presenteremo una lista al Senato della Repubblica. Testa di lista saranno: Iván Márquez, Pablo Catatumbo, Carlos Antonio Lozada, Victoria Sandino, Sandra Ramírez e Benkos Biojó.

Presenteremo una lista alla Camera dei Rappresentanti con i seguenti candidati: Bogotá D.C., Byron Yepes; Antioquia, Olmedo Ruíz; Valle del Cauca, Marco León Calarcá; Atlántico, Jesús Santrich; Santander, Jairo Quintero.

Nelle altre regioni appoggeremo candidati e candidate di convergenza sociale e democratica impegnati programmaticamente all’implementazione degli accordi e i bisogni sociali e popolari dei rispettivi territori.

In ogni caso, diamo la nostra disposizione al dialogo con tutte le forze e movimenti politici sociali per la conformazione di liste unitarie, sempre tenendo in conto la definizione di propositi programmatici comuni.

Consiglio Patriotico Nazionale - FARC

1
0
1
s2smodern